La Ballata delle Nuvole

  • La Ballata delle Nuvole






“Se domani non crederò più alle favole, scriverò una ballata che disegni nuvole”

Questa canzone nasce dall’esigenza e dalla volontà di continuare a sognare,  elevando la fantasia come unica protagonista dei processi creativi, tentando di proteggerla dalla razionalità.

È il mio personale manifesto colorato e onirico che vuole invitare a custodire gelosamente il bambino nascosto e sognante che è dentro ognuno di noi. Perché è solo se trasportati da un giusto flusso di follia e libertà, si possono bagnare le terre della creazione più profonde. Ho scritto “La ballata delle nuvole” proprio per ricordarmi che posso in ogni momento staccarmi da terra e giocare dall’alto della realtà, con un ballo tra le mie nuvole magiche che mi solleva le paure e protegge la follia.

 

Testo e musica: Sally Moriconi

Arrangiamento e Produzione musicale : Franco Liberati

Regia Videoclip : Garreth Russo

Video

  • La Ballata delle Nuvole - OFFICIAL VIDEO

  • Aspettando "La ballata delle Nuvole" - Video promozionale