Bio



 

Sally Moriconi (Sara Moriconi) è una cantautrice marchigiana classe ’85 che si dedica sin da piccola alla propria formazione musicale passando dal pianoforte allo studio del canto moderno per poi laurearsi in "Arti e Scienze dello Spettacolo" presso "La Sapienza" di Roma.

Dal 2002 ad oggi, oltre alla sfera autoriale/compositiva, è impegnata attivamente in ogni tutte le discipline che esprimono la musica in ogni sua accezione: protagonista di molteplici produzioni e musical teatrali, corista in tour internazionali e programmi tv, docente di Canto Moderno, cantante doppiatrice di serie tv della Disney.

Dalla collaborazione con l’etichetta “Radici Musicali”, nel 2008 esce il suo primo Ep "Bambole e Colori" che contiene l’omonimo singolo cantautorale e nel 2009 viene pubblicato un secondo singolo "Dall'acqua e la polvere" con l’apporto editoriale di Pirames International.

Sally Moriconi e' stata parte integrante del cast cantanti di Domenica In 2009/2010  condotta da Pippo Baudo. Durante il periodo della trasmissione si è distinta in qualità di interprete al fianco degli ospiti del programma, quali ad esempio George Benson, Fiorella Mannoia, Mario Lavezzi. E’ stata ospite di numerose puntate della trasmissione "Talent1" su Italia1, di UnoMattina su RAI 1, di "Magia e Psiche" e "New stars notte" su RAI 2, di Federica Gentile su RAI Music e di "Tempi Dispari" su RaiNews24; ha partecipato inoltre alle audizioni live dell’edizione 2008 del premio musica d'autore Musicultura, con il brano cantautorale “Bambole e Colori”

Dalla collaborazione con l’etichetta Twilight Music, nel maggio del 2013 pubblica il singolo "Rumore D'Amore".

Attualmente autoprodotta, sta lavorando alla realizzazione di “Patchwork” il suo nuovo disco che uscirà agli inizi del 2015. Questo nuovo percorso artistico in “solitaria” è sancito dalla pubblicazione del singolo “Anche Se”, che da Aprile 2014 è disponibile in tutti i Digital Store, il - Edizioni Pirames International.

Con la pubblicazione di quest’ultimo, è stata selezionata da MTV come artista emergente per entrare a far parte del progetto MTV New Generation Campus e si aggiudica il primo premio della categoria cantanti del Bewons Best Talent 2014.

Dalla collaborazione con Franco Liberati, che ne cura la produzione e l’arrangiamento musicale, nel Novembre 2014 esce la seconda tappa importante di questo percorso, il nuovo singolo “La ballata delle Nuvole”. Il videoclip è stato presentato in anteprima esclusiva il 18 Novembre 2014 nei portali di MTV New Generation e dal 24 Novembre è disponibile all’acquisto in tutti i Digital Stores – Edizioni Pirames International.

Con “La ballata delle nuvole” vince il terzo posto del concorso cantautorale  “Biella Festival 2014”.

Dal 16 Aprile 2015 è la voce solista della SuperMax Band in diretta live ogni mattina nel programma RAI Radio2 “SuperMax”, condotto da Max Giusti e Gioia Marzocchi. Tanti anche gli ospiti italiani e internazionali che ha affiancando in qualità di corista, Mario Biondi, Raf, Federico Zampaglione  e i Tiromancino, Gary Dourdan, Clementino, Gianluca Grignani, Samuele Bersani, Mauro Ermanno Giovanardi, Antonello Venditti, Nek, e tanti altri. Recentemente ha avuto il grande onore di essere la cantante solista dell’evento organizzato in occasione della giornata internazionale del Tennis, il FIT, nella Sala Nervi del Vaticano, in presenza di Papa Francesco.

Il 18 Giugno 2015 esce l’ultimo singolo “Non so Cos’è”, produzione artistica a cura di Fabrizio Aiello, presentato in anteprima nazionale su Radio2 Rai.

L’estate del 2015 è stata impegnata nel tour con Max Giusti e la SuperMax Band nello spettacolo teatrale “2015 Personaggi”.

Il 21 Ottobre esce il DVD e la colonna sonora del film di animazione Universal/Mattel “Monster High, Bù York Bù York, un musical da brivido” di cui Sally ha curato il doppiaggio cantato della protagonista Catty Noir.

Dal 2015 all'inverno 2016 è stata cantante/corista parte del cast del programma “Crozza nel paese delle meraviglie” in onda ogni venerdì alle 21.10, LA7.

Con la composizione “Alchimia” vince il primo premio del Roma Web Fest 2016, brano New Age, colonna sonora del video “Grazie Alchemico”, produzione RomaèModa.

Da Marzo 2017 è la cantante/corista/attrice parte del cast del nuovo programma “Fratelli di Crozza” di Maurizio Crozza sul canale Nove per Discovery Channel.

 Nel corso del 2017 verrà pubblicato il disco “Patchwork”, che raccoglierà il percorso dell’artista e metterà in luce molti dei suoi inediti.


Le canzoni di Sally raccontano la sua personale osservazione del mondo descrivendone i tratti con la positività ed il romanticismo che caratterizzano la sua indole, dalla quale traspare una considerevole nota ironica. I contesti musicali nei quali si muovono le sue composizioni partono dalla musica popolare toccando sonorita' tipiche del blues, del rock e del pop, sfiorando i colori delle ballads irlandesi e delle ritmiche balcaniche , pur mantenendo un profilo contemporaneo nelle timbriche. Non si nega nella sua veridicità e muove chiaramente i fili di una sua essenza bipolare, che espone candidamente nelle sue composizioni: c’è una netta e complementare contrapposizione tra le sue canzoni fortemente introspettive e romantiche, e quelle estremamente ironiche, goliardiche e velatamente sarcastiche.

Il nuovo singolo “Non so cos’è” è la conferma più esplosiva della personalità colorata della cantante. Canzone interamente cantautorale, che descrive ancora una volta una condizione personale autobiografica,  attraverso le sfumature sarcastiche ed ironiche che la contraddistinguono. Racconta l’incapacità, spesso comune, di saper prendere una decisione che possa migliorare la propria realtà, a partire dal lavoro fino alla vita personale. Questa condizione viene rappresentata ironicamente dall’alienazione passiva di una bambola incapace di uscire dalla sua scatola, spaventata dal cambiamento, non pronta alla “vendita”.
Il contrasto tra l’ambientazione, il sound, i colori, e il concetto forte di rinuncia della propria natura per mancanza di coraggio, è descritto con leggerezza ed eleganza, un sarcasmo che vuole esorcizzare un limite che troppo spesso prende il sopravvento nella vita di ognuno di noi.